Unisol KS

La struttura del travetto KS consente di realizzare velocemente solai estremamente rigidi (interasse delle nervature 40 cm) e di operare anche in caso di planimetrie poco regolari e di situazioni disagiate grazie alla notevole leggerezza e all’estrema versatilità che lo contradistinguono.

Inoltre, in virtù di un intradosso in laterizio continuo, è possibile inserire, in maniera assolutamente libera al di sopra del travetto, reti tecnologiche e sezioni irrigidenti, senza comprometterne l’omogeneità, consentendo al progettista di risolvere agevolmente le problematiche connesse alla presenza di carichi concentrati o di sovraccarichi elevati.

Il sistema UNISOL® è in grado di offrire un notevole grado di sicurezza durante la fase di posa in opera e di preparazione del getto, garantendo un piano sufficientemente rigido e privo di punti deboli sul quale le maestranze possono provvedere all’ultimazione delle operazioni di completamento del solaio, che avviene con il getto delle nervature e della cappa collaborante.

 

I commenti sono chiusi.